Circa 103 le donne uccise nel 2019. Un bilancio altrettanto drammatico anche nel 2020, aggravato dall’emergenza Coronavirus che, causa il lungo periodo di lockdown e la “reclusione forzata” imposta dai vari decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha favorito i brutali e “fatali” episodi di violenza dentro le mura domestiche. Chi è caduta nella morsa del suo carnefice, non ha avuto possibilità di fuga e scampo.

Cosa fare per frenare, ridurre questi episodi di grave violenza nei confronti del gentil sesso? Lo spiega la psicologa, psicoterapeuta, e mediatrice familiare, Chiara Gambino, in uno dei suoi ultimi libri, “Mai più indifesa” (Chiara Gambinoprofilo professionale: http://www.chiaragambino.it/chi-sono.html. Scritto insieme alla psichiatra e criminologo, Gianpaolo Salvatore, con la prefazione e postfazione di Giancarlo Dimaggio, e Lorenza Bianchetti.

"Mai più indifesa", Chiara Gambino insegna alle donne a difensersi 

Foto: Chiara Gambino- psicologa, psicoterapeuta, e mediatrice familiare
“Mai più indifesa”, Chiara Gambino insegna alle donne a difensersi
Foto: Chiara Gambino- psicologa, psicoterapeuta, e mediatrice familiare

Il vero obiettivo del libro? Come spiegano la Gambino e Salvatore, “Analizzare in modo semplice e accessibile i meccanismi psicologici che spingono inconsapevolmente molte donne a costruire e mantenere relazioni fonte di differenza e vittimizzanti; guidare queste donne verso soluzioni creative”. Altrimedia Edizioni, editore di questo libro, aggiunge in particolare: “La tesi principaleè che entrare, spesso ripetutamente, in una relazione vittimizzante, o non riuscire a uscirne, dipende in larga misura dall’incapacità di comprendere le proprie emozioni e i propri desideri, e di utilizzarli come criteri per operare scelte e perseguire piani a breve e lungo termine. Questa incapacità individuale il più delle volte è dovuta a schemi di personalità appresi nel corso dello sviluppo personale a partire dai primi anni di attività. Questi schemi guidano inconsapevolmente il comportamento, generano un’immagine di sé negativa, fonte di sofferenza psicologica, e inibiscono l’agentività, con cui si intende la capacità di mettere a fuoco emozioni bisogni e desideri, e di considerare se stessi in diritto di tentare di realizzarli concretamente”.

Mai più indifesa” è stato presentato in diverse città. La prima presentazione c’è stata a Roma, lo scorso 8 novembre 2019. Altre presentazioni, in programma durante la primavera, sono state rinviate a causa dello scoppio della pandemia Covid-19 e al conseguente lockdown. Insieme al libro, è nato anche un programma di incontri dove sia Chiara Gambino che il collega, Gianpaolo Salvatore, insegnano a tante donne, desiderose di imparare a difendersi da qualsiasi tipo di aggressione psico-fisica, un mix di discipline tra arti marziali, yoga, e meditazione hawaiana.

Donne fragili, determinate a uscire, al tempo stesso, dalla buia palude.

Di Marco Chinicò

Marco Chinicò, 42 anni, giornalista pubblicista, fotogiornalista e videoproducer. Fondatore e responsabile della testata d'informazione giornalistica, CHINICS NEWS. Nata nel 2011, online fino al 03 luglio 2019. Oggi è CHINICS NEWS MAGAZINE