Giorgio Castriota Scanderbeg. Albanese, condottiero, diplomatico, ma soprattutto un cristiano. Ha difeso, con le unghie e in denti, il suo paese e il resto d’Occidente dalla grande minaccia di quel tempo, l’Impero turco-ottomano. Le sue gesta sono state raccontate dall’arte, dalla letteratura, da diversi libri di storia. Papa Callisto III l’ho soprannominò un atleta di Cristo per il suo intenso lavoro in difesa della fede, dei valori cristiani. Purtroppo, come spesso accade un po’ a tutti i grandi eroi di un paese, il lungo periodo buio porta, inevitabilmente, all’oblio. La figura di Castriota Scanderbeg finisce nel dimenticatoio, in primis durante l’invasione Ottomana. Oblio che prosegue, molti anni dopo, nel corso del triste periodo della dominazione comunista.

Giorgio Castriota Scanderbeg. Albanese, condottiero, diplomatico. 
L'eroe di Albania commemorato a Roma
Giorgio Castriota Scanderbeg. Albanese, condottiero, diplomatico.
L’eroe di Albania commemorato a Roma
(Piazza Albania- Roma, 17 gennaio 2019)

Il dimenticatoio, però, non è eterno. La città di Roma e, insieme, la comunità degli albanesi residenti nella Città Eterna, hanno voluto ricordare quest’icona storica. In Piazza Albania, di fronte la statua di Scanderbeg, si sono riuniti Ambasciata d’Albania in Italia, Consolato del Kosovo a Roma, membri dell’Associazione Integra Onlus e della FondazioneBridge for Future”, quest’ultima con sede a Tirana. Anila Bitri, Ambasciatrice della Repubblica di Albania in Italia, ha voluto fermamente sottolineare l’importanza di mantenere viva la memoria storica, ricordando chi ha lottato per difendere identità, libertà e sovranità di una terra e del suo popolo.

Klodiana Cuka. Presidente sia Integra Onlus che di “Bridge for Future”. Cittadina italo-albanese che ha conosciuto e vissuto il vero significato di immigrazione, toccando con mano e vivendo tutte le difficoltà, i pregiudizi che qualunque straniero, soprattutto in quest’epoca storica, possono incontrare nel tentativo di integrarsi, di entrare a far parte di una comunità. Integra Onlus, promotrice della valorizzazione storica di Giorgio Castriota, è giunta ad un accordo con il Comune di Roma, adottando la piccola area verde situata in Piazza Albania, proprio di fronte alla statua dell’eroe dell’est.

Ambasciata di Albania a Roma, Consolato del Kosovo in Italia, membri di Associazione Integrità Onlus e Fondazione “Bridge for Future”, insieme sotto la statua dell’eroe dell’est.

Da Tirana a Roma; 551 anni dopo, le luci della memoria si riaccendono. Nel cuore di una piazza capitolina, l’Albania sventola tutto il suo orgoglio e l’amor di patria.

Di Marco Chinicò

Marco Chinicò, 42 anni, giornalista pubblicista, fotogiornalista e videoproducer. Fondatore e responsabile della testata d'informazione giornalistica, CHINICS NEWS. Nata nel 2011, online fino al 03 luglio 2019. Oggi è CHINICS NEWS MAGAZINE