Ospiti il Primo Ministro albanese e il Console Generale d’Albania a Bari

Si è svolto ieri mattina a Bari, durante la Fiera del Levante, il forum internazionale “La Blue Economy nel MediterraneoOpportunità di sviluppo e cooperazione”, organizzato da Polis Avvocati, Deloitte Legal, Regione Puglia, Puglia Sviluppo, Fondazione Farefuturo, nell’ambito della 83ª Fiera del Levante. Il forum internazionale dedicato al tema della Blue Economy, costituisce, senza dubbio, un’importante occasione di confronto sulle strategie per lo sviluppo sostenibile dell’economia del mare e sul potenziale derivante dalla “Blue Growth” per i territori.

A Bari, durante la Fiera del Levante, il forum internazionale “La Blue Economy nel Mediterraneo – Opportunità di sviluppo e cooperazione”
A Bari, durante la Fiera del Levante, il forum internazionale “La Blue Economy nel Mediterraneo – Opportunità di sviluppo e cooperazione”

La Blue Economy è un modello su scala mondiale che si propone come evoluzione della Green Economy. Mentre quest’ultima si propone lo scopo di abbattere le emissioni di CO2 entro limiti considerati accettabili, l’Economia Blu ha come obiettivo l’azzeramento totale delle emissioni nocive. La Blue Economy non prevede quindi un aumento degli investimenti a tutela dell’ambiente, bensì incoraggia l’utilizzo di tecnologie nuove che, grazie alla ricerca scientifica, ridurrebbero i costi di produzione in ogni settore pur nel totale rispetto dell’ambiente. Auspicabilmente, ai minori investimenti corrisponderebbero maggiori ricavi e, quindi, un aumento dei posti di lavoro.

Ad aprire i lavori, dopo i saluti istituzionali del sindaco di Bari, Antonio Decaro, il Presidente Nuova Fiera del Levante, Alessandro Ambrosi, Salvatore Vitiello- Ammiraglio Comandante del Comando Marittimo Sud della Marina Militare, Giovanni Stefanì- Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari, Cosimo Borraccino- Assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Adolfo Urso- Presidente della Fondazione Fare Futuro, e l’Avvocato Francesco Paolo Bello, partner di Deloitte Legal. Presente, anche, il commercialista, esperto economico e AD del Consorzio Mediterrae, Natale Ventrella.

Nella foto da sinistra, il Console Generale di Albania, Adrian Haskaj, insieme all’esperto economico e AD del Consorzio Mediterrae, Natale Ventrella

Momento centrale della mattinata è stato l’intervento del Primo Ministro dell’Albania, Edi Rama, ospite speciale del forum. Presenza significativa considerata l’importanza, come partner commerciale, di business e sviluppo turistico, dell’Albania. Primo ministro che è stato accompagnato dal Console Generale d’Albania a Bari, Adrian Haskaj. Nella prima sessione si è parlato di: “Porti turistici e turismo nautico: opportunità e prospettive per investimenti, politiche occupazionali, formazione”. Sessione introdotta da Giuseppe Pastore, Dirigente Sezione Internazionalizzazione Regione Puglia, con l’intervento di Giovanni Liviano D’Arcangelo- Consigliere Regione Puglia, Antonio

A seguire si è svolta la tavola rotonda: “La Blue Economy, volano di sviluppo nel Mediterraneo”, introdotta e moderata da Paolo Quercia, Docente di Studi Strategici all’Università di Perugia. Nel corso di questa tavola rotonda si sono confrontati Giuseppina Antonaci- Presidente Fondazione ITS Iota Sviluppo Puglia, Silvio Busico- Presidente Fondazione ITS per la Logistica, Sergio Fontana- Presidente Confindustria Bari-BAT, Andrea Gentile- Presidente di Assologistica, Luigi Giannini- Presidente Federpesca, Isotta Fraschini, Presidente Confindustria Venezia Giulia, Luca Sisto- Direttore Generale Confitarma.

L’ultima sessione pomeridiana, oggetto di dibattito e confronto, è stata “ZES, Blue Economy e Blue Growth: opportunità, prospettive di cooperazione, competitività”. Intervenuti per l’occasione Michele Laforgia, partner di Polis Avvocati, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e Adolfo Urso.

Di Marco Chinicò

Marco Chinicò, 42 anni, giornalista pubblicista, fotogiornalista e videoproducer. Fondatore e responsabile della testata d'informazione giornalistica, CHINICS NEWS. Nata nel 2011, online fino al 03 luglio 2019. Oggi è CHINICS NEWS MAGAZINE